ZUTACORE

Raffreddamento a liquido bifase direct on chip, senza acqua

HyperCool™ di ZutaCore è una soluzione Innovativa e sostenibile di raffreddamento a liquido bifase (2PLC) direct-on-chip waterless, senza acqua, che risponde alle sfide poste dalle CPU e GPU ad alte prestazioni di nuova generazione.

 

Soluzione Innovativa e sostenibile di raffreddamento a liquido bifase (2PLC) direct-on-chip waterless

HyperCool™ di ZutaCore è una soluzione Innovativa e sostenibile di raffreddamento a liquido bifase (2PLC) direct-on-chip waterless, senza acqua, che risponde alle sfide poste dalle CPU e GPU ad alte prestazioni di nuova generazione e dai crescenti requisiti di potenza di calcolo, spingendosi oltre i limiti del raffreddamento ad aria, eliminando l'uso dell'acqua nei server, con il risultato di ridurre il rischio di guasti IT e massimizzare l'efficienza di raffreddamento risparmiando sui costi dell'energia.

La tecnologia 2PLC risolve le sfide termiche delle nuove CPU/GPU e fornisce una significativa riduzione della potenza necessaria nei data center.

Inoltre, HyperCool™ è già pronto per la futura evoluzione dei chip ad alta potenza: anche se i processori si stanno spingendo verso i 1000+ W, non c'è limite a ciò che può raffreddare.

Un'introduzione a HyperCool™ di Zutacore


HyperCool è disponibile anche per il retrofitting su server esistenti: in questo caso, il risparmio si concretizza in un minor consumo dei server ma anche e soprattutto in un minor consumo dei sistemi di raffreddamento ambientale del datacenter, sia per la minor potenza consumata dai server che per la possibilità di mantenere una temperatura ambientale più alta.

A maggior ragione il ragionamento è valido anche per installazioni ex-novo con in più il vantaggio di poter raffreddare anche i nuovi processori sempre più energivori: più alto il TDP e più aumenta il risparmio potenziale con HyperCool.

Come ulteriore vantaggio si ha la possibilità di aumentare la densità dei datacenter, ridimensionandone al contempo i sistemi di condizionamento.
Da ultimo, mi piace ricordare che il risparmio energetico ed economico si accompagna sempre ad un minor impatto ambientale.

Grande impatto con un minimo ingombro

HyperCool di ZutaCore può essere configurato per l'installazione nei rack, l'integrazione nelle porte posteriori e in intere file di rack. Può anche essere impiegato in hot spots, in interi data center e strutture periferiche.

Miglior efficienza data center

HyperCool riduce il consumo di risorse scarse, tra cui energia, acqua e terra, dimezzando al contempo le spese di capitale e operative.

Più raffreddamento in meno spazio, con meno energia

HyperCool permette di triplicare la capacità di elaborazione degli ambienti di elaborazione ad alta densità utilizzando meno del 50% dell'energia e metà dello spazio dei sistemi di raffreddamento convenzionali.

Dissipazione del calore senza pari

HyperCool è progettato per ambienti di elaborazione densi e ad alta temperatura. Affidabile, efficace e sicuro, senza limiti pratici alla dissipazione del calore.

HyperCool™ 2U-HRU-WATER HEAT REJECTION UNIT (HRU)

• Unità montabile su rack da 19" in formato 2U e profondità di 40 pollici.
• Supporta fino a 55 kW di potenza per rack con temperatura dell'acqua in ingresso di 32°C (classe W3).
• Ciclo di dissipazione del calore a bassa pressione (<3 bar).
• Monitoraggio delle operazioni e controllo delle regolazioni tramite interfaccia web locale/remota.
• Ridondanza delle pompe N+1.

HyperCool™ 6U-HRU-AIR HEAT REJECTION UNIT (HRU)

• Unità montabile su rack da 19" in formato 6U e profondità di 40 pollici.
• Supporta fino a 20 kW di potenza per rack con temperatura dell'aria in ingresso di 27°C.
• Ciclo di dissipazione del calore a bassa pressione (<3 bar).
• Monitoraggio delle operazioni e controllo delle regolazioni tramite touch screen o interfaccia web locale/remota.

1
Top